Crea sito

Cos’è Senza Confine

Estate 2019. Uomini, donne e bambini cercano di attraversare il Mediterraneo in fuga dalla guerra, dalla povertà, dalla desertificazione dei territori o semplicemente alla ricerca di prospettive di vita migliori. L’Occidente reagisce con soluzioni che vanno dall’inadeguato al disumano. I porti vengono chiusi. Organizzazioni internazionali si prodigano per portare in salvo i naufraghi sopperendo così alle mancanze degli stati.

In tutto il mondo folle di giovani e giovanissimi si radunano nelle piazze e nelle strade per chiedere la tutela dell’ambiente, la limitazione dell’inquinamento, di adottare modelli di sviluppo sostenibili, di salvaguardare il nostro pianeta, il luogo in cui viviamo.

Tutto questo mentre i governi del mondo restano a guardare.

 

1. L’Idea

Non possiamo restare a guardare, dobbiamo fare qualcosa.

Questo è il pensiero da cui è nato tutto, un pensiero nato guardando la realtà che ci circonda andare a fuoco ogni giorno di più, un pensiero che condiviso da tante persone, frustrato dal non ottenere una risposta.

Esistono un sacco di fronti di crisi e di conflitto e un sacco di realtà che vi operano. Dare un contributo è sempre una cosa positiva, ma per noi non era più sufficiente.

Tanti si sono messi in gioco, mettendo una nave in mare e imbarcandosi, volando in altri paesi per portare il proprio aiuto, attivandosi nel proprio territorio.

Noi crediamo che queste siano iniziative giuste, necessarie, e abbiamo sentito il desiderio di fare la nostra parte, ma non siamo medici né infermieri, non siamo marinai o tecnici, noi scriviamo, allora perché non usare la nostra scrittura per fare qualcosa di concreto?

 

2. Il Progetto

Senza Confine nasce con questa idea: creare iniziative editoriali, artistiche e culturali benefiche che possano essere utilizzate per finanziare realtà che si occupano di migliorare la vita delle persone, della difesa degli animali e dell’ambiente, e che in generale contribuiscono al miglioramento della realtà in cui viviamo.

Accanto a questo, c’è anche la volontà di ribadire come la narrativa di genere, soprattutto quella fantastica, da sempre in Italia considerata “minore”, possa essere uno strumento di azione sociale e di crescita culturale.

Il progetto Senza Confine vuole essere aperto, inclusivo e in continua evoluzione, e si propone di rinnovarsi di anno in anno affrontando nuovi temi e contribuendo a nuove iniziative benefiche.

 

3. Il Metodo

Per le iniziative di Senza Confine abbiamo scelto di appoggiarci direttamente alle organizzazioni a cui verranno destinati i fondi raccolti.

Questo è un elemento per noi fondamentale perché desideriamo avere la massima chiarezza e trasparenza sia nei confronti di chi partecipa alle iniziative con il proprio lavoro, sia, soprattutto, verso chi vorrà contribuire acquistando le nostre opere.

Avere un rapporto diretto con i beneficiari significa che tutti i soldi raccolti (fatte salve le commissioni delle piattaforme utilizzate) andranno a destinazione senza intermediari e senza passare per altre mani, nemmeno le nostre.

Tutto quello che darete andrà direttamente alla causa che deciderete di sostenere.

E ora parliamo di quello che ci aspetta nel 2020!